Perché funziona lo storytelling

Introduzione

Mission/Vision

Mission/Vision

IterEgo è un’agenzia formativa che, utilizzando i finanziamenti del Fondo Interprofessionale Fonarcom, supporta e sviluppa attività di formazione continua per i dipendenti delle aziende italiane.

Scopri di più
Keywords

Keywords

Crediamo nel lavoro di rete, nell’interazione tra persone, aziende e idee. Sviluppiamo conoscenze e abilità operative e aiutiamo le persone a valorizzare le proprie competenze. Favoriamo una crescita compatibile con la realtà individuale e aziendale. #Networking #Know-how #Strategia

Scopri di più
Team

Team

Trasparenza. Disponibilità. Qualità. Vieni a conoscerci.

Il nostro Team
Perché funziona lo storytelling

Non è un segreto che lo storytelling è un metodo potente per comunicare informazioni, costruire relazioni, vendere prodotti e idee e ispirare gli altri. Ma come mai funziona così bene? Recenti studi sul cervello hanno evidenziato che:

Le storie aiutano chi ascolta a sincronizzarsi con chi parla. Quando guardiamo o ascoltiamo una storia, i nostri neuroni creano un link tra chi racconta e chi ascolta.

Lo storytelling connette emozionalmente gli ascoltatori al narratore. Attraverso il “trasporto narrativo” le buone storie agganciano emotivamente l’ascoltatore o il lettore, creando empatia.

Le storie “accendono” il cervello più della presentazioni di dati. Quando ci vengono presentati dati e informazioni, il nostro cervello attiva solo due regioni; invece lo storytelling mette in moto molte più aree del nostro cervello, che risponde come se le storie fossero realmente vissute.

Lo storytelling rinforza la memoria. I fatti si ricordano meglio quando sono inseriti in una narrazione: pensate a Newton e alla sua mela. Questo capita perché la porzione di cervello coinvolta è la stessa che usiamo per immaginare.

Le storie richiedono attenzione. In presenza di una storia interessante, la nostra attitudine a lasciar vagabondare la mente si azzera.

Le storie possono cambiare la chimica del cervello. Quando viene catturata da una storia che ci coinvolge emotivamente, il nostro cervello produce ossitocina, una sostanza che aumenta la compassione, la fiducia e l’attenzione alle istanze sociali.

Le storie influenzano il comportamento. Siamo più inclini a fare donazioni quando vediamo una storia ad alto impatto emotivo. Un recente esperimento ha dimostrato che gli oggetti presentati su Ebay con una storia di famiglia, vendono 500 volte di più.

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Informativa estesa.

Accetto i cookie da questo sito